Sports

“Vlahovic ha una testa da quarantenne. Osimhen? Ci vorrebbe esorcista”


A parlare dei temi del giorno a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, è stato il giornalista Enzo Bucchioni.


Caso Salernitana, forse sembra essere arrivata la fine:

“Dispiace per i tifosi. Sono stato deluso da comportamenti inaccettabili, in primis della Federcalcio e poi di Lotito. E’ stata gestita in maniera scandalosa, che va incidere sulla validità campionato. La Federcalcio doveva intervenire prima”.


Lukaku pentito di aver lasciato l’Inter:

“E’ un comportamento vergognoso. Viene all’Inter, gioca campionati straordinari per merito anche dell’Inter, va a fine stagione a chiedere il rinnovo nonostante avesse un contratto, voleva più soldi e l’Inter non poteva darglieli. Se volevi bene all’Inter, anche senza Conte potevi rimanere. E invece hai deciso di andare a guadagnare di più. Fa così perché gioca poco e non viene valorizzato come all’Inter. Io uno così non lo cercherei mai”.


Maldini è tornato sull’addio di Donnarumma:

“I soldi che ha fatto bastano e avanzano per generazioni. Il riscatto per la sua famiglia c’è già stato da tempo”.


Vlahovic via anche per una questione di soldi?

“Ha una testa da quarantenne, non sbaglia una mossa, una dichiarazione, è tutto proiettato al successo, vuole vincere come Donnarumma. Puoi mettergli addosso una corazza e non lo scalfisci. Lui è molto professionale, chi lo prende fa un grandissimo affare”.


Osimhen torna senza giocare la Coppa d’Africa, ma al Napoli ci sono altre positività:

“E’ un momento delicatissimo, ci vorrebbe un esorcista. In più occasioni negli ultimi anni abbiamo detto che era pronta per vincere ma poi è sempre successo qualcosa. Quest’anno è falcidiata dagli infortuni dopo un grande inizio. Questi casi vanno risolti, perché poi ti condizionano. La vicenda Insigne andava risolta in estate. So che non è stato neanche salutato dal presidente nel ritiro, e lui ci è rimasto male”.




Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published.