Sports

“Scudetto? Sarà una bella lotta, tante squadre hanno chances di vittoria”


A “1 Football Club”, programma radiofonico condotto da Luca Cerchione in onda su 1 Station Radio, è intervenuto Oscar Damiani, procuratore sportivo ed ex calciatore, tra le altre, di Juventus, Inter, Napoli e Milan. Di seguito, un estratto raccolto dalla redazione di calcioinpillole.com.


Su Napoli-Barcellona

“Partita difficile, inutile negarlo. Giocare in casa può aiutare, ma può essere anche un’arma a doppio taglio perché il Napoli attaccherà e si esporrà. Gli azzurri stanno attraversando un buon momento; i soliti infortuni ma anche dei recuperi importanti. Sarà una partita equilibrata. Il Barcellona non è quello che conoscevamo anni fa, ma resta una grandissima squadra”.


Quanto può essere importante puntare all’Europa League per il Napoli?

“Le tante partite non aiutano, anche se hai una squadra completa come ce l’ha il Napoli. E’ giusto chiaramente non tralasciare nulla e provare ad andare avanti. Vedremo come andrà a finire”.


Tanti infortuni. Può essere colpa del metodo d’allenamento?

“Dal punto di vista fisico, il calcio è uno sport ‘traumatico’. Secondo me, il motivo è solamente questo. Il riposo è importante ma, giocando così tanto, è normale che aumentino gli infortuni per tutti”.


Non tutte le squadre sembrano soffrirne allo stesso modo, ad esempio l’Inter

“Hanno avuto un calo fisico, non tramite gli infortuni ma dal punto di vista della condizione. Anche loro evidentemente hanno perso qualcosa. Con tutti questi impegni non riesci ad allenarti davvero”.


Lotta scudetto

“Sarà una bella lotta: hanno tutte le loro chances. Il Milan è primo ma ha avuto dei cali: a Salerno non è riuscito a vincere e non riesce ad essere lucido ed incisivo come ad inizio stagione. Se la giocheranno tutte e tre fino alla fine”.




Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published.

close