Sports

“Scamacca può diventare ottimo per Juve o Inter, giusto che una big pensi a lui”


Giuliano Giannichedda, ex centrocampista della Juventus, esprime a tuttomercatoweb.com la sua opinione sulla questione Dybala. i bianconeri sono sempre alle prese con la vicenda del rinnovo del suo contratto: “Sembrava fatta – dice – poi è arrivata una frenata. La Juve vuol capire bene il da farsi, è un contratto importante, ci sono tanti soldi in ballo. Dybala non si discute ma deve giocare 40 partite e non 20 in un anno. Se devi fare investimenti significativi, e Dybala ripeto è un gran giocatore, serve che il calciatore possa dare garanzie fisiche. Giocatori come lui devon giocare tutta la stagione a certi livelli perchè sono quelli ti fanno vincere. Io lo rinnoverei sempre perchè fa la differenza però la Juve si aspetta che possa giocare 38 partite 40”.


Magari la continuità assoluta non gliela si può chiedere…

“Non puoi chiedergli di essere come Messi e Ronaldo. Dybala non è ancora un fuoriclasse anche perchè ognuno anno qualche problema fisico lo ha condizionato. quando rientra da uno stop, ci metti un po’ a ritrovare la forma. La discontinuità è legata a questo aspetto”.


Su Scamacca inseguito da Juve e Inter che idea si è fatto?

“E’ un giocatore importante, un classe ’99, giovane, italiano. Conosce bene il calcio e per me può diventare ottimo per una squadra come Juve e Inter. E’ chiaro che in questi casi dipende da quanto si spende: se la cifra è giusta ok, se devi spender tantissimo vanno fatte un po’ valutazioni”.


E’ già ora da big?

“Al Sassuolo ha dimostrato che può giocare in squadre di medio-alta classifica. Fa gol è l’ora giusta per un salto. Vlahovic lo vedo superiore però Scamacca è un buonissimo giocatore ed è giusto che lui pensi di essere da big e che una big pensi a lui”




Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published.