Sports

Napoli-Espanyol DIRETTA: Live Reaction e Highlights


Napoli Espanyol, partita amichevole oggi 3 agosto 2022 alle ore 19.00 del pomeriggio. Nel ritiro SSC Napoli a Castel di Sangro gli azzurri sfidano gli spagnoli dell’Espanyol allo stadio Teofilo Patini nella terza amichevole qui in Abruzzo.

Segui Napoli Espanyol live su CalcioNapoli24, ampio pre-partita a partire dalle 18:00, poi a seguire live reaction con Riccardo Catapano e Salvio Passante, post-partita con pagelle, interviste e highlights del match.

Diretta Napoli Espanyol

43′ – Ancora Kvaratskhelia, che vorrebbe per forza l’azione personale: ennesimo corner per il Napoli.

43′ – Fallo di Omar su Mario Rui.

42′ – Saez show, tunnel su Kvaratskhelia e dribbling su Anguissa: fine a se stesso però, l’azione non prosegue.

42′ – Progressione di Kvaratskhelia dalla sinistra, il georgiano si accentra e preferisce tirare in porta e non servire Elmas: respinta di piede di Lecomte.

40′ – Pregevole stop di Lobotka su pallone a campanile, applausi dal pubblico.

39′ – Kvaratskhelia tenta di saltare un avversario alzando la palla, viene steso: fallo sulla trequarti, la punizione di Mario Rui diventa un altro corner.

38′ – Nico fugge sulla sinistra, palla in profondità per Mato ma Kim in diagonale e Meret in uscita evitano qualsiasi problema.

37′ – Scintille a metà campo tra Osimhen e Sergi Gomez, subito rientrate.

34′ – Buona chiusura di Lozano, Rrahmani esita un po’ troppo prima di liberare l’area. Sul prosieguo dell’azione Osimhen dalla fascia destra guadagna un corner. Elmas, però, spreca con un cross dalla destra.

34′ – Partita nervosa, fallo di Lobotka.

33′ – Victor Osimhen subisce fallo a metà campo.

32′ – Mario Rui in copertura viene steso da un avversario.

31′ – Servito ancora Osimhen, stavolta da Di Lorenzo: dall’interno dell’area il nigeriano prova il rasoterra verso il centro, Lecomte blocca in due tempi.

30′ – Buona idea di Lozano in verticale per Osimhen, ma la palla è lunga.

29′ – Di Lorenzo spreca un brutto passaggio in uscita, rimedia Rrahmani che lancia Mario Rui in fascia: palla per Osimhen fermato fallosamente.

28′ – Lozano tenta di superare Olivan, non riesce nell’intento.

27′ – Ottimo dribbling in mezzo al campo di Anguissa, poi scambio Elmas-Kvaratskhelia che si accentra e viene anticipato da un avversario.

19.26 – Riprende il match.

19.23 – Cooling break a Castel di Sangro

23′ – Mario Rui pericoloso su punizione, servito Osimhen che la spizza ma poi viene chiamato offside. 

22′ – Elmas conquista un fallo a metà campo, Anguissa serve l’accorrente Di Lorenzo e ciò che ne scaturisce è una rimessa laterale. Angussa esce elegante in dribbling, poi Lobotka conquista un fallo dai 25 metri.

20′ – Pericolo Napoli! Kim anticipa un avversario di testa, il rimpallo favorisce l’Espanyol che manda Mato in verticale: Meret anticipa in uscita.

19′ – Di Lorenzo va al cross dalla destra, Omar deve mandare la palla di nuovo in angolo.

18′ – Il Napoli riparte con Elmas e MArio Rui, Kvaratskhelia entra in area ma in mezzo a tre avversari non riesce a trovare spazi.

17′ – Punizione dalla trequarti per gli spagnoli: batte Darder, Di Lorenzo in area sventa pericoli e manda in corner. Sugli sviluppi, Cabrera svetta da solo ma colpisce male.

16′ – Cross dalla sinistra di Kvaratskhelia, troppo lungo. 

13′ – Pallone in profondità di Kvaratskhelia per Anguissa, spizzata in mezzo e difesa dell’Espanyol che deve concedere un altro corner.

12′ – L’Espanyol pressa alto il Napoli, che deve rifugiarsi in rimesse laterali nella propria metà campo.

11′ – Ancora Osimhen! Sul corner battuto da Mario Rui vola ad impattare di testa, Lecomte si supera!

11′ – Occasionissima Napoli! Lobotka lancia in verticale per Lozano, gioco a due del messicano con Osimhen che davanti alla porta spara un destro rasoterra: Lecomte devia in angolo.

9′ – Rrahmani salva una occasione pericolosa in area di rigore, strappando palla dai piedi di Mato in seguito ad uno scambio con Nico.

8′ – Kvaratskhelia scambia con Elmas, pallone per Osimhen in area: dal rimpallo che ne segue, contrasto subito da Di Lorenzo che si rialza subito.

6′ – L’Espanyol gestisce palla con Darder e Cabrera, lancio lungo sulla fascia destra ma viene segnalato offside.

5′ – Mario Rui accompagna sul fondo una verticalizzazione dell’Espanyol.

4′ – Chance per Osimhen! Il nigeriano riceve palla in area, tenta il sinistro ma Sergi Gomez respinge.

3′ – Rrahmani perde palla a metà campo allungandosela, l’Espanyol prova il tentativo dalla distanza con Mato ma Meret blocca.

1′ – Subito contrasto su Lobotka, che si rialza subito.

19.00 – Partiti!

18.59 – Sul terreno di gioco anche il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, che si accomoda in panchina.

18.58 – Squadre sul terreno di gioco.

18.52 – In tribuna anche il presidente della FIGC Gabriele Gravina, così come l’ex Napoli Emanuele Calaiò.

18.48 – L’Espanyol rientra negli spogliatoi. Anche i calciatori del Napoli rientrano alla spicciolata

18.45 – Prosegue il riscaldamento: i tifosi iniziano a riempire la tribuna. Alle ore 19 il fischio d’inizio

18.32 – Entra in campo anche l’Espanyol per il consueto riscaldamento pre-partita

18.26 – Il Napoli in campo per il riscaldamento. Applausi dei tifosi, ovazione per Osimhen

18.20 – Inizia il riscaldamento dei portieri. Tra poco anche le squadre in campo.

17.39 – Il pullman del Napoli è arrivato allo stadio, giocatori sul terreno di gioco.

Ecco le formazioni ufficiali di Napoli-Espanyol

  • Napoli (4-3-3): Meret, Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui, Anguissa, Lobotka, Elmas, Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia. A disposizione: Marfella, Contini, Demme, Juan Jesus, Olivera, Zielinski, Zerbin, Petagna, Costanzo, Ostigard, Zanoli, Gaetano. Allenatore: Spalletti
  • Espanyol (4-3-3): Lecomte, Omar, Sergi Gomez, Cabrera, Brian Olivàn, Calero, Vinicius, Darder, Ruben Sanchez, Nico, Joselu. A disposizione: Joan Garcia, Oscar Gil, Jeidi Bare, SImo, Jofre, Luca, Villahermosa, Nabil, Kenneth, Angel Fortuno. Allenatore: Diego Martinez.
  • Arbitro: Gabriele Scatena; primo assistente: Davide Stringini; secondo assistente: Fabio Dell’Arciprete.

17.20 – Le due squadre sono già arrivate allo stadio Teofilo Patini. Tra poco in campo per il riscaldamento pre-partita

Napoli-Espanyol: probabili formazioni

Probabile formazione Napoli (4-3-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; FAbian, Lobotka, Anguissa; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia. All.: Luciano Spalletti

Probabile formazione Espanyol (4-3-3): Lecomte; Cabrera, Calero, Omar, Olivan; Bare, Lozano, Villaheroma; Embarba, Joselu, Koleosho. All.: Diego Martinez

Benvenuti alla diretta testuale di Napoli-Espanyol: per chi non può guardare la partita, vi racconteremo tutto quello che accade sul terreno di gioco grazie ai nostri inviati sul posto. Potete anche seguire la nostra Live reaction dagli studi di Napoli con Riccardo Catapano e Salvio Passante, in onda sul canale 79 del digitale terrestre (province di Napoli e Caserta) e sul canale YouTube di CalcioNapoli24.

In attesa delle formazioni ufficiali di Napoli-Espanyol, le ultime notizie sui probabili schieramenti riferiscono la certezza di non vedere in campo Politano, alle prese con qualche piccolo problema fisico al polpaccio. Dovrebbe giocare Petagna, il cui trasferimento al Monza sembra in standby. 

Dove vedere Napoli Espanyol live

La produzione dell’evento sarà completamente a cura del Napoli calcio, con Sky Sport che ritrasmetterà lo stesso spettacolo realizzato per il canale Facebook del club. Si comincerà 45 minuti prima del calcio d’inizio e la trasmissione continuerà, senza interruzioni, fino a circa 30 minuti dalla fine della partita: la partita costa € 2,29.




Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published.