Sports

“Milinkovic? Professionista esemplare. Lo immagino…”


Lazio, Calisti: “Milinkovic? Professionista esemplare. Lo immagino…”

TUTTOmercatoWEB.com

Il finale di stagione si avvicina, si possono già fare le prime considerazioni su quanto fatto finora dai biancocelesti ma soprattutto si inizia a parlare sempre più approfonditamente del mercato. Tema caldo in casa Lazio. Ai microfoni di TMW, Ernesto Calisti ha esposto il suo pensiero in merito a entrambi gli argomenti. Queste le sue considerazioni: “Dal punto di vista affettivo e tecnico sarebbe opportuno tenerlo ma è difficile. Milinkovic è sempre stato un professionista esemplare, non ha mai fatto polemiche in questi anni né ha mai chiesto la cessione. È uno dei centrocampisti più forti d’Europa e credo sia arrivato per lui il momento di partire e di confrontarsi con un calcio diverso. Lo immagino più all’estero pensando anche all’affetto che ha nei confronti della Lazio. L’importante sarà poi reinvestire il denaro per poter costruire una squadra comunque competitiva”

MERTENS – “Sarebbe certamente un bel rinforzo, poi però ci sarebbe da valutare il suo ingaggio. Ma resta un calciatore forte e che ha gran mercato”

IMMOBILE – “Proseguirà in Nazionale? Non è stato trattato bene e non è giusto. È uno più forti in Europa nel suo ruolo, parlano i numeri. Non ha reso in Nazionale perché il gioco è diverso: va messo in condizione di andare in profondità. L’Italia gioca un calcio diverso, con centrocampisti che portano molto palla e vanno in orizzontale. Mancini è bravo e intelligente e deve capire come sfruttare Immobile. Le critiche sono ingiustificate”

TORINO – “La Lazio è in lotta per l’Europa League, non sarà facile contro il Torino considerato che le squadre di Juric concedono poco, ma i biancocelesti devono vincere e provare magari a sfruttare il turno difficile della Roma contro il Napoli”

CLICCA QUI PER TORNARE IN HOME PAGE




Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published.

close