Sports

L’Atalanta e Bergamo si schierano contro i razzisti anti-Koulibaly! Adirà le vie legali contro i responsabili


L’Atalanta e Bergamo si schierano contro i razzisti anti-Koulibaly! Adirà le vie legali contro i responsabili

Cori razzisti contro Koulibaly, l’Atalanta contro i responsabili

L’Atalanta e Bergamo si schierano contro i razzisti che, domenica, al termine della gara con il Napoli, hanno insultato Kalidou Koulibaly. A conferma che non ci sono alternative alla linea dura auspicata da Tuttosport per estirpare il cancro del razzismo dagli stadi. Ne parla il quotidiano torinese.

Atalanta contro i razzisti anti-Koulibaly

“Furiosi per ciò che è accaduto domenica allo stadio, il presidente e l’amministratore delegato Antonio e Luca Percassi hanno reagito in modo durissimo, sottolineando quando l’immagine dell’Atalanta e di Bergamo non possa essere sporcata dalle azioni di un gruppo di incivili. Lo conferma il comunicato ufficiale diramato dall’Atalanta: adirà le vie legali, confidando nel lavoro delle forze dell’ordine per individuare i colpevoli degli insulti a Koulibaly e cacciarli dal Gewiss Stadium.

La cronaca di Atalanta-Napoli ha registrato diversi episodi intollerabili: cori beceri intonati da una parte e dall’altra non a sostegno della propria squadra, ma contro gli avversari (con la parola “odio” scandita più volte); lancio di due torce scagliate dal settore ospiti in Curva Morosini verso i tifosi dell’Atalanta: gli addetti alla sicurezza sono al lavoro per individuare i responsabili. Poi sono arrivati gli ignobili insulti a Koulibaly”

Tutte le news sul calciomercato Napoli e sul Napoli

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News




Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published.

close