Sports

la strategia di ADL con Mertens e Koulibaly


De Laurentiis ingaggi NapoliDe Laurentiis ingaggi Napoli

Ingaggi Napoli, chiara la strategia di De Laurentiis in sede di rinnovo e calciomercato, con il patron che ha un obiettivo ed ha già tagliato circa 30 milioni

Notizie Napoli calcio. La missione di De Laurentiis per il Napoli è chiara: tagliare il monte ingaggi e scendere sotto quota 100 milioni. Il patron del Napoli lo ha ribadito più volte e già dai primi movimenti di mercato la direzione presa è tangibile. 

Ingaggi Napoli calciomercato De Laurentiis

Ingaggi Napoli, il piano di De Laurentiis

Gli addii di Insigne e Ghoulam hanno dato la prima sforbiciata ai salari (insieme a quella di Malcuit), con De Laurentiis che li ha sostituiti con Kvaratskhelia e Mathias Olivera che guadagnano molto meno. Il prossimo step per completare l’opera, come riporta Il Mattino, è invece intentrato sui rinnovi al ribasso di Mertens e Koulibaly

A occhio e croce, bonus a parte, stiamo a poco meno di 80 milioni di euro. Insomma, per adesso, la missione finanziaria di De Laurentiis di portare il monte ingaggi del suo Napoli ai livelli della stagione 2017-2018, è compiuta. Una sforbiciata legata agli addii soprattutto di Insigne (9 milioni lordi) e Ghoulam (4,8 milioni lordi): e al loro posto sono arrivati Kvaratskhelia e Olivera, con stipendi assai al ribasso. E non di poco. Oltre al fatto che Mertens, resta o non resta, di sicuro non rinnoverà ai circa 8 milioni di stipendio (più o meno 4 netti) delle ultime due stagioni. Chiaro, in questo totale c’è anche l’ingaggio attuale di Koulibaly: 6,5 milioni. In pratica, quasi il 15 per cento dell’intero monte ingaggi va al difensore centrale.

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News




Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published.

close