Sports

“Con il VAR a chiamata non sarebbe mai accaduto”


MarelliMarelli

Le parole dell’ex arbitro Marelli e attuale opinionista a Dazn che parla al Corriere della Sera del rigore di Torino-Inter negato alla squadra di Juric in maniera clamorosa

Le parole dell’ex arbitro Marelli e attuale opinionista a Dazn che parla al Corriere della Sera del rigore di Torino-Inter negato alla squadra di Juric in maniera clamorosa: “L’unica spiegazione è che il VAR, Massa, abbia scelto non l’immagine più giusta, ma quella più in grado di supportare l’arbitro in campo. Ovviamente, in questo modo non si arriva alla verità, è un utilizzo distorto della tecnologia. L’arbitro non può andare a rivedere l’azione di sua spontanea volontà ogni volta che ha un dubbio, altrimenti lo farebbe venti volte a partita. Il compito di richiamare la sua attenzione in caso di errore chiaro ed evidente è del VAR. La tecnologia a chiamata può essere la soluzione? Avrebbe sicuramente risolto la situazione del contatto Belotti-Ranocchia. Per me ci si arriverà, si tratta di un approdo naturale, come è già avvenuto in tanti altri sport in giro per il mondo. La tecnologia deve essere al servizio del gioco, quindi anche delle società. Attualmente è solo al servizio degli arbitri”.

Tutte le news sul calciomercato e sulla Serie A

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News




Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published.

close